assicurazione sui viaggi, conviene?

Assicurazione per i viaggi: serve? Non serve? Conviene farsi un’assicurazione per viaggiare più tranquilli? Si tratta solo di una spesa inutile oppure di una copertura che ci permette di uscire (quasi) indenni da situazioni spiacevoli?

La risposta è delle più banali: dipende, nel dubbio non esitare.

Quale tipo di assicurazione per il viaggio

È bene capire quali tipi di assicurazioni vengono messi a disposizione dalle agenzie per poter prendere un’assicurazione sul viaggio che sia quanto più adeguata alle vostre esigenze.

Assicurazione prima del viaggio

L’assicurazione prima del viaggio permette di poter cancellare le prenotazioni in caso di infortunio o malattia, ed è molto importante per i viaggi di lunga durata.

L’assicurazione prima del viaggio permette soprattutto a chi intende prenotare con largo anticipo un viaggio di poter annullare la prenotazione senza subire i costi del viaggio avere tutte le spese rimborsate.

Assicurazione sanitaria durante il viaggio

L’assicurazione sanitaria sul viaggio copre tutte le spese per ricovero, infortuni e malattia. Qui va fatta una netta distinzione tra i paesi Europei dove basta la tessera europea di assicurazione malattia per essere accolti nei servizi pubblici, e i paesi fuori dall’Europei dove è richiesta l’assicurazione sanitaria privata.

Per maggiori informazioni sull’assicurazione sanitaria in Europa – Ospedali e assicurazione sanitaria all’estero

Assicurazione per furto e smarrimento

L’assicurazione per furto andrebbe fatta sempre e comunque, che siate in viaggio o meno, ma è sopratutto durante i viaggi che le probabilità di furto e smarrimento aumentano esponenzialmente.

Assicurazione sugli infortuni in volo

È ovviamente possibile essere assicurati durante il volo in aereo in caso di infortuni, incidente, morte e invalidità.

Leggi anche Paura di volare: e se l’aereo cade?.

Perché viaggiare assicurati

Viaggiare assicurati è importantissimo perché le situazioni che possono capitare sono molte e rischiano di addebitarci delle spese insostenibili.

Oltre alla copertura delle spese, l’assicurazione sul viaggio ci permette di avere un punto di riferimento in caso di difficoltà. Se il vostro piano assicurativo lo prevede, avrete a disposizione un call center che può indirizzarvi nelle emergenze.

 

CONDIVIDI