cosa vedere a boston

Forse nessun’altra città in America tiene tanta storia del periodo coloniale e guerra rivoluzionaria come Boston. Non sorprende allora che i suoi siti principali sono diventati un sentiero di pellegrinaggio per gli americani e per gli altri che sperano di ottenere un significato da quella storia.

Ma più di questo, il Freedom Trail è una buona introduzione alla città di oggi: Boston è facile da navigare a piedi, e le sue attrazioni principali sono relativamente vicine, e il primo sistema di metropolitana degli Stati Uniti, il T, collega i dintorni importanti per una visita turistica.

Dall’altra parte del fiume Charles, un’area ricreativa estiva la cui sponda Boston è riservata come il parco Esplanade, è Cambridge. Anche se una città separata ed indipendente, per scopi turistici, Cambridge fa parte di Boston e collegato dallo stesso sistema di transito. Qui, si trovano due delle più prestigiose e importanti università americane, Harvard e il Massachusetts Institute of Technology (MIT).

Ecco una guida di cosa vedere a Boston

5Cosa vedere a Boston: Freedom Trail

Il Freedom Trail passa davanti (e dentro) a 16 de principali monumenti e siti storici della città. È facile da seguire, dalla linea di mattoni rossi nel marciapiede e da impronte agli incroci delle strade. Iniziare informandosi delle principali attrazioni presso il Centro Visite del Boston Common, prima di dirigersi verso la State House.

Il sentiero vi porterà a Old Granary Burying Ground (dove sono sepolti Paul Revere, Samuel Adams e John Hancock), Re di Chapel Burying Ground (cimitero antico di Boston con le tombe del governatore John Winthrop e due passeggeri del Mayflower), Old South Meeting House (dove i discorsi di chiamata ai patrioti hanno dato origine al Boston Tea Party), e la Old State House. Questo è il più antico edificio pubblico di Boston e il luogo del massacro di Boston.

Nel North End, vivace quartiere italiano di Boston, sono la casa di Paul Revere e Old North Church , dove le lanterne sono stati appesi in aprile 1775 per avvisare Paul Revere che le truppe britanniche erano diretti a Lexington per arrestare i leader patrioti e confiscare le munizioni. Il sentiero termina attraverso il ponte di Charlestown con il 54-gun USS Constitution – soprannominato “Old Ironside” nella guerra del 1812 – e il Bunker Hill Monument.

Indietro