cosa vedere a vienna

Capitale della Repubblica d’Austria e una delle città più visitate d’Europa, Vienna (Wien) deve molto del suo fascino e la ricca storia alla sua splendida posizione sulle rive del bellissimo fiume Danubio. Per secoli il punto di inconro tra Europa occidentale e orientale, è stato il nucleo naturale dell’impero asburgico, e fino ad oggi resta il più importante centro commerciale e culturale dell’Austria.

Vienna continua ad attrarre visitatori con i suoi molti grandi siti storici, così come per il suo ricco programma di eventi e intrattenimento. Con un’atmosfera inconfondibile e cosmopolita, conserva un particolare fascino, un effetto accentuato dalla sua bella architettura antica, i suoi famosi cavalli (Fiaker), così come gli splendidi bar lato strada con i loro caffè viennesi.

5Hofburg: cosa vedere a Vienna

Per più di sei secoli la sede degli Asburgo – e la residenza ufficiale del sovrano ogni austriaca dal 1275 – l’Hofburg è forse il più importante dei palazzi di Vienna. La sede ufficiale del Presidente austriaco, questo vasto complesso è costituito da numerosi edifici che riflettono vari periodi, tra ornamenti architettonici dalle movimentazioni gotici, rinascimentali, barocchi e rococò. Il complesso si estende su 59 acri con 18 gruppi di edifici, di cui 19 cortili e 2.600 camere.

Le sue principali attrazioni sono gli Appartamenti Imperiali, il Museo di Sisi, e la Collezione d’argento, mentre altri siti di rilievo all’interno del complesso includono la Cappella Imperiale (Burgkapelle), il Museo di Storia Naturale (Naturhistorisches Museum), la Biblioteca Nazionale Austriaca e il Tesoro di Hofburg con la sua grande collezione di insegne imperiali e reliquie del Sacro Romano Impero.

Indietro
CONDIVIDI