lemure madagascar

Le date delle vostre prossime vacanze sono state fissate. Questa volta volete cambiare un po’ e avete deciso di optare per un paese esotico, per avvicinarvi molto di più alla natura e conoscere altre culture. Avete fatto bene a scegliere http://www.viaggio-madagascar.com per l’organizzazione del vostro viaggio. Ma visto che il paese è immenso e non può essere visitato in un solo viaggio, conoscete di seguito le visite e le curiosità che vi somigliano, attraverso i quattro angoli dell’isola.

Le Meraviglie del Nord

Da Mahajanga ad Antsiranana (Diego Suarez), la scoperta del nord si fa idealmente da 11 a 14 giorni. Questa destinazione vi immerge direttamente nella natura: nel pieno cuore del parco nazionale di Ankarafantsika nel nordovest, della Montagna d’Ambra e di Ankarana al Nord. Un giro di fronte al mare vi conduce alle magnifiche baie di Ramena, di Sakalava e delle dune. Come estensioni avete le escursioni nelle piccole isole di Nosy Be, Nosy Komba, Nosy Tanikely…

Le attrattive del Sud

Da Antananarivo a Toliara (Tuléar), questo itinerario è ricco di paesaggi e culture. Occorrono circa 11 giorni per scoprire tutti i potenziali turistici della strada statale N°7 e dei suoi dintorni, anche elencando soltanto l’incontro con gli artigiani di Antsirabe e di Ambositra, le escursioni nei parchi nazionali di Ranomafana, di Andringitra e di Isalo, così come il viaggio in treno tra Manakara e Fianarantsoa. Una nuotata ben meritata ad Ifaty conclude questo itinerario.

Alla scoperta dell’est

L’est del Madagascar è piuttosto per i soggiorni balneari. Le spiagge di Foulpointe, Mahambo o Sainte Marie promettono ottimi giorni in riva al mare. Ciò non impedisce tuttavia di visitare lungo la strada le riserve naturali di Mantadia e di Analamazaotra, per vedere specie rare come l’Indri Indri e le orchidee epifite.

CONDIVIDI